Ciao carissimi lettori e lettrici! Quest’oggi impareremo a realizzare una maschera effetto scrub al pompelmo con sale marino, zucchero, olio di cocco e capsule di vitamina E.

Il pompelmo è un frutto dissetante e ricco di vitamine.

Tra i nutrienti del pompelmo troviamo: carboidrati, zuccheri, proteine, sodio, potassio, ferro, calcio, fosforo, vitamina B1, B2, B3, A e C.

La vitamina B3 è nota anche come vitamina PP.

Nel pompelmo troviamo le fibre e molta acqua.

Il sale marino è una spezia indispensabile come conduttore neurologico, è utile contro la cellulite, le malattie della pelle e in caso di bronchiti.

Grazie alle sue proprietà, lo zucchero, trova impiego nell’industria alimentare anche nel campo della conservazione degli alimenti; difatti l’uso di zucchero, così come l’uso del sale e dell’alcol, determina negli alimenti un effetto simile alla sottrazione di acqua e ciò si traduce in un’azione conservante.

L’olio di cocco è ricco di acido laurico.

In dosi adeguate l’acido laurico può aiutare a contrastare numerosi problemi, e a contrastare alcuni virus, aiutando il sistema immunitario.

Pompelmo per la maschera effetto scrub al pompelmo con sale marino, zucchero, olio di cocco e capsule di vitamina E

Vediamo ora come realizzare questa maschera effetto scrub al pompelmo con sale marino, zucchero, olio di cocco e capsule di vitamina E.

Ingredienti:

– 1 cucchiaio di succo di pompelmo;
– 1 o 2 cucchiai di scorza di pompelmo grattugiata;
– 4 cucchiai di sale marino;
– 8 cucchiai di zucchero;
– 2 o 3 cucchiai di olio di cocco;
– 1 capsula di vitamina E.

Mischiamo bene insieme lo zucchero, il sale e la scorza di pompelmo, utilizzando un contenitore.

In seguito aggiungiamo al composto l’olio di cocco, il succo di pompelmo e il contenuto della capsula di vitamina E.

Non è obbligatorio aggiungere la capsula di vitamina E, ma è consigliato.

La maschera ricca di antiossidanti sarà pronta all’uso quando gli ingredienti risulteranno essere ben mescolati tra loro.

Questa maschera è l’ideale per il corpo, piuttosto che per il viso.

Applichiamo dunque sulla pelle umida la maschera e massaggiamo operando dei leggeri movimenti circolari.

Facciamo particolare attenzione alle zone eccessivamente secche del corpo.

Sarebbe meglio evitare di posare lo scrub sul viso poiché potrebbe risultare troppo aggressivo per la cute delicata.

Terminato il massaggio nelle aree del corpo desiderate, laviamo via il trattamento, così la nostra pelle risulterà subito più pulita, fresca, ringiovanita, liscia ed elastica.

Questo scrub corpo al pompelmo andrebbe utilizzato una o due volte a settimana.

Si può conservare il composto avanzato in un contenitore ermetico di vetro, in frigorifero, per un massimo di 2 settimane e si possono aumentare le dosi degli ingredienti per non dover preparare la maschera ogni volta, se si ha la possibilità di conservare al fresco la maschera effetto scrub al pompelmo con sale marino, zucchero, olio di cocco e capsule di vitamina E.

L’articolo termina qui, carissimi lettori e lettrici. A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*