Crea sito

Maschera rinfrescante con olio essenziale di mandarino e panna fresca: ricetta

Buon pomeriggio carissimi lettori e lettrici del blog! Oggi vedremo come realizzare una maschera rinfrescante con olio essenziale di mandarino e panna fresca.

Il mandarino è un agrume ricco di utili vitamine.

La panna fresca è un alimento ricco di lipidi, ma vi possiamo trovare anche delle vitamine e dei sali minerali.

Calcio, fosforo e sodio non mancano nella panna, così come non mancano nemmeno potassio, proteine e vitamina A.

L’olio essenziale di mandarino viene estratto dalla buccia dell’omonimo frutto, può essere utilizzato nell’aromaterapia allo scopo di produrre un effetto rilassante, aiuta a conciliare il sonno e a combattere lo stato d’agitazione indotto da alcune fobie.

Quest’olio ha un’azione tonificante e aiuta a combattere le smagliature.

Possiamo sfruttare l’olio essenziale di mandarino per fare un bagno rilassante.

Purtroppo questo tipo di olio è fotosensibilizzante, dunque è meglio evitare di prendere il sole dopo averlo applicato sulla pelle.

Alcuni possibili abbinamenti di questo aroma sono quelli con gli aromi di lavanda, camomilla, bergamotto, melissa, neroli, pompelmo, limone e simili.

Limone e mandarino stanno particolarmente bene assieme e risultano piacevoli.

La lavanda può aiutare ad amplificare gli effetti rilassanti sprigionati dal profumo dell’olio essenziale di mandarino.

Mandarini ideali per la maschera rinfrescante con olio essenziale di mandarino e panna fresca

Vediamo ora come realizzare la nostra maschera rinfrescante con olio essenziale di mandarino e panna fresca.

Ingredienti:

– 1 confezione di panna fresca;
– 3 cucchiai di olio essenziale di mandarino.

Prendiamo una ciotola o un contenitore simile, poi misceliamo una confezione di panna fresca con tre cucchiai di olio essenziale di mandarino.

Applichiamo il composto, pure sul corpo, lasciando il tutto in posa per 10 minuti.

Al termine del tempo di posa laviamo via la nostra maschera aromatica.

Dopo l’applicazione la pelle risulterà profumata e morbida.

Il nostro articolo termina qui, ma potete curiosare nel blog per trovare tante altre fantastiche ricetta; alcune ricette per le maschere risultano anche deliziose da mangiare o da bere! A presto!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*