Sera! Oggi andiamo a vedere come realizzare una deliziosa maschera rivitalizzante alla pesca.

Questa maschera rivitalizzante alla pesca è perfetta per combattere le bruciature causate dal sole, infatti è ricca di vitamine, in particolare di vitamina C e A.

La pesca è un frutto estivo, e il fatto di essere un frutto di stagione la rende l’ideale per realizzare una maschera estiva economica e lenitiva.

La frutta di stagione infatti tende a costare meno di quanto costerebbe nelle stagioni in cui non nasce al di fuori delle serre, o di luoghi all’estero.

Spesso la natura si dimostra, più o meno stranamente, saggia; difatti questo frutto estivo è l’ideale per rimediare alle scottature.

Pesche per maschera rivitalizzante alla pesca

Vediamo ora come realizzare una maschera rivitalizzante alla pesca con un solo ingrediente.

Ingredienti:

– 1 pesca.

Sbucciamo la nostra pesca bella matura.

Una volta sbucciata la nostra pesca, schiacciamone con delicatezza la polpa, per poi applicarla sul viso e sul collo con un leggero massaggio rilassante.

La maschera rivitalizzante alla pesca deve restare in posa 10 minuti.

Al termine del tempo di posa della nostra maschera risciacquiamo il viso e il collo con acqua tiepida.

L’articolo termina qui, dunque vi auguro buona serata miei carissimi lettori e lettrici. A presto!

2 comments on “Maschera rivitalizzante alla pesca: ricetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*