Crea sito

Antiossidanti

Maschera al prezzemolo con limone, olio di oliva e cetriolo: ricetta

Buongiorno carissimi lettori e lettrici del blog! In questo articolo impareremo a realizzare una fantastica maschera al prezzemolo con limone, olio di oliva e cetriolo.

Il prezzemolo è ottimo per eliminare le macchie della pelle.

Grazie al prezzemolo possiamo ottenere un’azione cicatrizzante e il prezzemolo stimola naturalmente la produzione di collagene.

Non va nemmeno dimenticato che il prezzemolo, così come il limone, è ricco di vitamina C.

La nostra maschera sarà dunque un vero concentrato di vitamine!

Il cetriolo risulta utile contro la ritenzione idrica, contiene vitamine del gruppo B, tra cui la vitamina B1, B2, B3, B5 e B6, la vitamina C e la vitamina K.

Nel cetriolo troviamo anche utili sali minerali e altri preziosi nutrienti, tra cui: proteine, grassi, carboidrati, calcio, magnesio, potassio, fosforo, zinco, folati, betacarotene e criptoxantina; in più contiene fibre e un’ottima quantità d’acqua.

Una sostanza che caratterizza i cetrioli è l’acido tartarico, cioè un acido organico diprotico cristallino bianco, presente naturalmente in molte piante, tra cui l’uva e il tamarindo.

L’acido tartarico viene impiegato spesso come antiossidante e correttore di acidità nelle bevande e in alcuni alimenti.

Limone per maschera al prezzemolo con limone, olio di oliva e cetriolo

Vediamo ora come preparare la nostra maschera al prezzemolo con limone, olio di oliva e cetriolo.

Ingredienti:

– 5 rametti di prezzemolo;
– 5 gocce di succo di limone;
– olio di oliva;
– 3 fettine di cetriolo.

Prepariamo la nostra maschera unendo tutti gli ingredienti in un contenitore, in modo da ottenere un impasto piuttosto omogeneo.

Una volto pronto, applichiamo il composto sulla pelle del viso con l’aiuto di una garza o di un batuffolo di cotone.

Lasciamo agire il tutto per 10 minuti.

Risciacquiamo accuratamente con acqua tiepida al termine del tempo di posa.

Ripetendo l’operazione ogni sera o quasi, potremo notare dei miglioramenti nell’arco del tempo.

La ricetta per realizzare la maschera al prezzemolo con limone, olio di oliva e cetriolo termina qui, vi auguro una buona giornata. A presto!

Maschera antiforfora al pompelmo con avocado, maionese e olio di cocco: ricetta

Buongiorno e ben svegliati! Oggi impareremo a realizzare una maschera per capelli; si tratta di una portentosa maschera antiforfora al pompelmo con avocado, maionese e olio di cocco.

Il pompelmo è un agrume che aiuta a proteggere lo stomaco, depura il fegato, aiuta il corpo a smaltire grassi e tossine e abbassa i livelli di colesterolo, in particolare aiuta a regolare il colesterolo LDL, che in quantità eccessive può rivelarsi molto dannoso.

Il pompelmo è molto ricco di pectina.

La pectina è una proteina insolubile, che può aiutare a proteggere la mucosa del colon e secondo alcuni studi sembrerebbe contribuire alla riduzione del colesterolo.

Questo delizioso frutto contiene molta vitamina A, e anche le vitamine del gruppo B e la vitamina C.

Nel pompelmo troviamo molti flavonoidi, che sono dei composti polifenolici metaboliti secondari delle piante.

Non mancano licopene, betacarotene, luteina e zeaxantina.

Possiamo trovare anche ferro, calcio, fosforo e rame nel pompelmo, oltre che tiamina, piridossina, riboflavina e acido folico.

Pompelmo per la maschera antiforfora al pompelmo con avocado, maionese e olio di cocco

Vediamo ora come realizzare la nostra preziosa maschera antiforfora al pompelmo con avocado, maionese e olio di cocco, adatta anche contro il prurito.

Ingredienti:

– 1 cucchiaino di succo di pompelmo;
– 1 cucchiaino di scorza di pompelmo grattugiata;
– 3 cucchiai di olio di cocco vergine puro;
– 3 cucchiai di maionese;
– 1 avocado.

Sbucciamo il nostro avocado ben maturo e utilizziamo una ciotola per schiacciarne la polpa, sino ad ottenere un composto omogeneo.

Poi mettiamo nella ciotola tutti gli altri ingredienti e mescoliamoli bene insieme, in modo da formare un impasto spalmabile.

In alternativa all’olio di cocco vergine puro possiamo utilizzare l’olio d’oliva o di jojoba.

Applichiamo la nostra maschera sui capelli.

Massaggiamo dunque lo scalpo con la punta delle dita, realizzando dei leggeri movimenti circolari; in questo modo aiuteremo la maschera a coprire tutte le aree del cuoio capelluto ed otterremo un leggero effetto scrub.

Lasciamo poi riposare per 30 minuti circa, magari indossando una cuffia da doccia.

Per finire sciacquiamo via il tutto con acqua tiepida.

La nostra ricetta per la maschera antiforfora al pompelmo con avocado, maionese e olio di cocco termina qui. Vi auguro una splendida giornata e una fantastica estate. A presto!

Maschera fai da te al pompelmo per pelli grasse con albume e panna acida: ricetta

Ciao cari lettori e lettrici del blog! Oggi, in questo ultimo giorno di luglio, andremo a vedere come realizzare una preziosa e utile maschera fai da te al pompelmo per pelli grasse con albume e panna acida.

Il pompelmo è un frutto ricco di antiossidanti, in particolare vitamina C, carotenoidi, flavonoidi, sali minerali e licopene.

Il licopene è molto presente nel pompelmo rosa ed in quello rosso.

La maschera viso a base di pompelmo che andremo a realizzare è più adatta per una pelle grassa o incline all’acne. Per questa ricetta possiamo usare qualsiasi varietà di pompelmo: bianco, giallo, rosso o rosa.

Questo prezioso agrume possiede proprietà astringenti.

Nel pompelmo possiamo trovare molte vitamine ed è ricco di proprietà utili a contrastare l’acne: ha infatti proprietà antisettiche, antibatteriche, e antinfiammatorie.

Gli acidi naturali del pompelmo aiutano a esfoliare la pelle, liberandola efficacemente dalle impurità, dalle cellule morte che si accumulano nei pori e dalle antiestetiche macchie cutanee.

Tra le vitamine presenti nel pompelmo, oltre alla vitamina C, troviamo la vitamina A e le vitamine del gruppo B.

Il pompelmo può aiutare a ridurre la quantità di colesterolo LDL; è dunque un frutto ricco di utilissime proprietà, ottimo da mangiare, da bere e anche come ingrediente per una maschera.

Pompelmo per la maschera fai da te al pompelmo per pelli grasse con albume e panna acida

Vediamo ora come realizzare la nostra fantastica maschera fai da te al pompelmo per pelli grasse con albume e panna acida.

Ingredienti:

– 1 albume d’uovo;
– 1 o 2 cucchiaini di succo di pompelmo;
– 1 cucchiaino di panna acida.

Montiamo a neve un albume d’uovo usando una frusta da cucina. In seguito mescoliamo la panna acida e il succo di pompelmo all’albume d’uovo montato a neve.

Il succo di pompelmo possiamo acquistarlo o ottenerlo spremendo un pompelmo tagliato a metà: l’eccesso potremo berlo o conservarlo per altre ricette.

Gli ingredienti vanno mischiati sino ad ottenere una maschera omogenea.

La maschera va stesa sul viso pulito.

Il tempo di posa della nostra maschera fai da te al pompelmo per pelli grasse con albume e panna acida è di circa 20 minuti. Questa maschera può essere stesa sul collo, oltre che sul viso.

La maschera va rimossa usando acqua tiepida ed in seguito può essere utile spruzzare sul viso un po’ di acqua fredda e applicare una crema idratante.

La ricetta della maschera fai da te al pompelmo per pelli grasse con albume e panna acida termina qui. A presto!

Maschera viso al miele con bicarbonato: ricetta

Ciao a tutti! Oggi impareremo a realizzare una fantastica maschera viso al miele con bicarbonato, ideale per la pulizia del viso.

Possiamo sfruttare l’effetto scrub del bicarbonato in questa maschera viso al miele con bicarbonato; difatti il bicarbonato unito alla dolcezza del miele è perfetto per pulire la pelle.

L’uso del bicarbonato è però sconsigliato a chi ha una pelle estremamente sensibile ed è possibile utilizzare solo il miele o optare per una delle tante altre maschere al miele esistenti.

Nel sito potete trovare tante altre ricette per realizzare maschere al miele.

Il miele possiede proprietà curative e terapeutiche.

Grazie al miele possiamo rallentare l’invecchiamento della pelle.

Nel miele possiamo trovare zuccheri semplici, vitamine, minerali, oligoelementi e antiossidanti, inoltre possiede proprietà antibatteriche.

Miele per maschera viso al miele con bicarbonato

Vediamo ora come realizzare la nostra portentosa maschera viso al miele con bicarbonato.

Ingredienti:

– 1 cucchiaio di miele;
– 1 cucchiaio di bicarbonato.

Mettiamo in un contenitore il nostro miele e il bicarbonato.

Mescoliamo bene e applichiamo sul viso la nostra maschera viso al miele con bicarbonato con le dita, facendo movimenti circolari in modo da massaggiare delicatamente la pelle, così da permettere la detersione della pelle del viso.

Lasciamo dunque in posa la maschera per circa 2 minuti.

In seguito, al termine del tempo di posa, sciacquiamo bene il viso con acqua tiepida, così elimineremo tutte le tracce di miele.

Asciugate il viso una volta pulito con una salvietta morbida e pulita.

La ricetta della maschera viso al miele con bicarbonato è terminata, vi auguro una buona serata. A presto!

Maschera al limone con aloe vera e epsomite effetto antirughe: ricetta

Buonasera cari lettori e lettrici del blog! Questa sera impareremo a realizzare una maschera al limone con aloe vera e epsomite effetto antirughe.

L’epsomite altro non è che il sale di Epsom; i sali di Epsom sono noti anche come sali inglesi o sali amari.

L’aloe vera è antibatterica, antinfiammatoria, antipiretica, rigenerante, cicatrizzante, protettiva, ricostituente, depurativa e grazie alle sue numerose proprietà viene spesso impiegata nella cosmetica.

La pianta dell’aloe vera aiuta anche a indebolire l’attività delle cellule cancerogene, ma non cura il cancro da sola.

Il limone aiuta la digestione stimolando la produzione di succhi gastrici e di bile, aiuta a mantenere in salute i denti e le gengive, i vasi sanguigni e favorisce la cicatrizzazione; l’elevata percentuale di vitamina C aiuta inoltre a prevenire l’infarto.

La preparazione della maschera all’Aloe vera è molto semplice e gli ingredienti facili da reperire.

Aloe vera per maschera al limone con aloe vera e epsomite effetto antirughe

Vediamo ora come realizzare la nostra preziosa maschera al limone con aloe vera e epsomite effetto antirughe.

Ingredienti:

– 2 cucchiaini di epsomite;
– 1 lunga foglia di aloe vera;
– 1/2 limone.

Per questa ricetta ci servirà una foglia di aloe vera presa da una pianta di almeno due anni e che sia bella carnosa.

Realizziamo la nostra maschera al limone con aloe vera e epsomite effetto antirughe iniziando ad inserire il sale in una ciotola.

Recidiamo la lunga foglia di aloe vera dopo averla accuratamente pulita dalle spine e lavata, così da estrarne la polpa per mischiarla al sale.

Come ultima cosa aggiungiamo il succo di mezzo limone, preferibilmente non trattato.

Mescoliamo il nostro composto fino ad ottenere una crema omogenea e ben amalgamata.

Una volta preparata la maschera, possiamo passare alla sua stesura, ma prima è meglio rimuovere ogni traccia di trucco dal nostro viso e detergerlo molto bene.

Stendiamo la nostra crema sul viso lasciandola in posa 10 minuti circa.

Al termine dell’applicazione possiamo rimuovere la nostra fantastica maschera al limone con aloe vera e epsomite effetto antirughe aiutandoci con dell’acqua tiepida. In seguito possiamo applicare una crema idratante.

L’articolo termina qui, vi auguro una fantastica estate, delle buone vacanze per chi è di riposo e una buona serata. A presto!

Maschera con aloe vera per viso e collo: ricetta

Buon pomeriggio cari lettori e lettrici del blog! Oggi impareremo a realizzare in pochi e semplici passi una maschera con aloe vera per viso e collo

Per questa maschera con aloe vera per viso e collo è sufficiente una sola foglia di aloe, a patto che la pianta abbia come minimo cinque anni di vita.

Le foglie di questa pianta vengono utilizzate per l’estrazione sia del gel, che del succo.

Il gel e il succo dell’aloe sono molto versatili e possono essere utilizzati in tante occasioni. Alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato che alcuni estratti di aloe sono in grado di agire contro alcuni tipi di batteri, virus o funghi. Assumere il succo dell’aloe può di conseguenza essere di aiuto in alcune situazioni e l’aloe può correre in soccorso del sistema immunitario.

L’aloe vera è ricca di vitamine e sali minerali.

Tra le proprietà dell’aloe ve ne sono di antiossidanti e disintossicanti.

Alcune delle vitamine contenute nell’aloe sono la vitamina A e le vitamine B, C, D ed E; in più contiene calcio, ferro, potassio, cromo, selenio e sodio.

Questa pianta abbonda di acemannano, che è un carboidrato complesso che sembra avere proprietà sorprendenti per la stimolazione delle difese naturali.

Aloe per maschera con aloe vera per viso e collo

Vediamo ora come preparare la nostra maschera con aloe vera per viso e collo fai da te.

Ingredienti:

– 1 foglia di aloe vera.

Tagliamo una foglia di aloe piuttosto grande da una pianta, scegliendo una pianta di cinque anni o più.

Così facendo la maschera conterrà abbastanza gel, ma in caso non fosse sufficiente possiamo utilizzare una seconda foglia.

Incidiamo la nostra foglia di aloe vera per il lungo, prelevandone la polpa con un cucchiaio.

Stendiamo sul volto il gel ricavato dalla pianta, per ottenere un fantastico effetto antietà.

Il composto va steso picchiettando con le dita, come una crema qualsiasi. Può inoltre essere steso sul collo, ma anche sulle parti più esposte come décolleté e mani.

Il tempo di posa è di 30 minuti circa.

Al termine del tempo di posa pulite con cura il viso.

Questo articolo è finito. A presto!

Maschera al kiwi con yogurt e olio di oliva: ricetta

Ciao ragazzi e ragazze! Oggi vedremo come realizzare una maschera al kiwi con yogurt e olio di oliva fai da te, semplice, economica, con pochi ingredienti e veloce.

Le proprietà di questa maschera, in particolare quelle apportate dal kiwi e dall’olio d’oliva, ci aiutano a ringiovanire la pelle e la proteggono dai radicali liberi.

Il kiwi è di fatto un ottimo alleato per la cura della pelle del viso.

In questa ottima maschera troviamo la vitamina C e la vitamina E, che sono un potente duo di antiossidanti.

Alcune persone possono essere allergiche a questa maschera, pertanto consiglio di testarla su una piccola porzione di pelle, prima di decidere se stenderla su tutto il volto.

Kiwi per la maschera al kiwi con yogurt e olio di oliva

Vediamo ora come preparare in pochi e semplici passi la nostra maschera al kiwi con yogurt e olio di oliva.

Ingredienti:

– 1 kiwi frullato;
– 1 cucchiaio e mezzo di yogurt bianco;
– 1/2 cucchiaio di olio d’oliva.

Succiamo e frulliamo il nostro kiwi maturo sino ad ottenere una crema compatta.

Aggiungiamo in seguito gli altri ingredienti per completare la nostra maschera al kiwi con yogurt e olio di oliva.

Amalgamiamo bene il kiwi, lo yogurt e l’olio d’oliva.

Una volta pronta, la maschera va tenuta in posa solo per pochi minuti ed è indispensabile evitare le zone del viso più sensibili, come gli occhi.

La maschera al kiwi con yogurt e olio di oliva va sciacquata via con acqua tiepida dopo l’applicazione.

L’articolo è terminato, vi auguro una buona nottata. A presto!

Maschera alle castagne per pelli grasse con olio vegetale e acqua: ricetta

Buon pomeriggio cari amici e amiche del blog! Oggi andremo a vedere in che modo realizzare una maschera alle castagne per pelli grasse, perfetta per la fine della stagione estiva e l’inizio dell’autunno, anche perché le castagne sono un frutto tipico di quella stagione e pertanto risultano ancora di più economiche se vengono acquistate quando è il periodo giusto.

Le castagne non servono solo a fare le caldarroste, ma sono frutti ricchi di utili proprietà, perfetti per le maschere di bellezza, ma che possono essere lavorati per poi essere impiegati in diversi modi in cucina. Le castagne sono prive di glutine e sono pertanto perfette per i celiaci.

Questi frutti sono una fonte di energia e fibre, sono anche ottime alleate della nostra bellezza e ben si prestano alla creazione di maschere e scrub.

Le castagne sono ricche di carboidrati, ma anche di lipidi e proteine.

Non mancano calcio, fosforo e ferro in questi preziosi frutti autunnali.

Sono frutti ricchi di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, B9 e C, contengono anche potassio, zolfo, magnesio, sodio e cloro.

Castagne per maschera alle castagne per pelli grasse con olio vegetale e acqua

Vediamo ora come realizzare la nostra portentosa maschera alle castagne per pelli grasse.

Ingredienti:

– 3 cucchiai di farina di castagne;
– acqua;
– 1 cucchiaino di olio vegetale.

Mescoliamo la nostra farina con l’olio vegetale, scegliendo tra l’olio d’oliva, l’olio di jojoba, l’olio di mandorle dolci o l’olio di germe di riso.

Aggiungiamo l’acqua continuando a mescolare, sino ad ottenere un composto della giusta consistenza, idoneo ad essere applicato sul viso e tenuto in posa.

Il tempo di posa è di 20 minuti circa e al termine il volto va sciacquato con cura.

La nostra maschera alle castagne per pelli grasse può essere applicata una volta a settimana, ma si può utilizzare più spesso all’occorrenza, dipende dal tipo di pelle.

L’articolo su come realizzare una maschera alle castagne per pelli grasse termina qui. Buon pomeriggio e… A presto!

Maschera alla prugna e miele con lo yogurt: ricetta

Buongiorno! Oggi andremo a vedere come realizzare in pochi e semplici passi una maschera alla prugna e miele con lo yogurt.

Grazie alle proprietà di questa maschera alla prugna e miele con lo yogurt andremo a migliorare la pelle del viso dall’aspetto stanco e opaco, combattendo alcuni degli agenti che ne causano un aspetto precocemente invecchiato.

Questa maschera ha un’azione purificante, idratante e lenitiva.

Per merito dello yogurt otterremo un certo effetto idratante e nutritivo; la prugna è un frutto ricco di antiossidanti naturali, capace di rimuovere le impurità e le tossine della pelle, purificando la pelle e stimolando la rigenerazione cellulare.

Grazie a questa maschera alla prugna e miele con lo yogurt fai da te toglieremo le cellule morte.

Il miele invece possiede ben note proprietà antibatteriche.

Per merito del miele possiamo aggiungere alla nostra maschera preziose proprietà antiossidanti.

Troviamo anche altri benefici nel miele, come la capacità d’inibire la proliferazione di numerosi batteri, è inoltre in generale un buon antifungino e antibiotico naturale.

Applicare il miele sulle ferite può favorire la guarigione, contrastare le infezioni e il miele stimola la rigenerazione dei tessuti riducendo pure eventuali infiammazioni. Certo non è un farmaco, ma può essere un aiuto in più.

Nel miele troviamo le vitamine B2, B3, B5, B6, la vitamina C e la vitamina J, molti minerali come calcio, fosforo, potassio, sodio, ferro, magnesio, zinco, rame, fluoro, manganese e selenio ed è ricco di zuccheri.

Nelle prugne possiamo notare un alto contenuto di fibre e la presenza delle vitamine A e K. Le prugne possono aiutare a tenere sotto controllo i livelli del colesterolo LDL grazie proprio all’ottimo contenuto di fibre.

Non mancano le vitamine E e C nelle prugne, in più sono ricche di potassio, ma contengono anche molti altri sali minerali.

Prugne per maschera alla prugna e miele con lo yogurt

Vediamo ora come realizzare la nostra maschera alla prugna e miele con lo yogurt.

Ingredienti:

– 5 prugne;
– 1 vasetto di yogurt naturale;
– 1 cucchiaio di miele.

Per questa maschera ci serviranno anche una ciotola e un pennello.

Come prima cosa dobbiamo tagliare le nostre prugne a dadini, per poi inserirle in una pentola con dell’acqua, da mettere sul fuoco.

Dobbiamo portare l’acqua ad ebollizione e dopo 10 minuti non ci resterà che togliere le prugne dal fuoco e spezzettarle finemente.

Il composto dovrà somigliare ad una crema abbastanza compatta.

Con l’aiuto di un cucchiaino amalgamiamo la crema di prugne con lo yogurt. Come ultima cosa mescoliamo il miele al composto, ma questo passaggio è facoltativo e serve a donare un senso di morbidezza in più alla pelle del viso.

Una volta pronta, stendiamo la nostra maschera alla prugna e miele con lo yogurt sul viso con l’aiuto di un pennello.

Il tempo di posa è di circa 40 minuti.

Verso la fine del tempo di posa la maschera inizierà a seccare; questo significa che possiamo sciacquare il nostro viso.

Preferiamo l’acqua tiepida per la rimozione della maschera.

Dopo la nostra maschera alla prugna e miele con lo yogurt otterremo una pelle più morbida al tatto, purificata e bella.

La nostra ricetta è finita. A presto!

Maschera per capelli secchi e sfibrati alle castagne con henné neutro e olio di germe di grano: ricetta

Ciao a tutti ragazzi e ragazze! Oggi impareremo a fare una maschera per capelli secchi e sfibrati alle castagne con henné neutro e olio di germe di grano, perfetta per i capelli stressati dall’estate.

Le castagne sono un rimedio perfetto per i capelli secchi e sfibrati.

Con le castagne possiamo donare nuova vita ai nostri capelli, ma non solo, difatti le castagne sono ricche di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, B9 e C, contengono pure potassio, calcio, fosforo, zolfo, magnesio, sodio, cloro e ferro. Sono un fantastico alimento e un ottimo ingrediente per maschere di vario tipo.

La castagna è un frutto tipico della stagione autunnale ed è caratterizzato da una buccia coriacea e marrone, con una forma tonda da una parte e piatta dall’altra e un polpa chiara all’interno.

Castagne per maschera per capelli secchi e sfibrati alle castagne con henné neutro e olio di germe di grano

Vediamo ora come realizzare e applicare la nostra maschera per capelli secchi e sfibrati alle castagne con henné neutro e olio di germe di grano.

Ingredienti:

– 20 castagne lesse;
– 1 tazzina di olio di germe di grano;
– 1 cucchiaio di henné neutro.

Frulliamo insieme gli ingredienti e applichiamo l’impasto appena preparato sui nostri capelli ancora umidi.

Lasciamo la nostra maschera per capelli secchi e sfibrati in posa per circa 2 ore, avvolgendo i capelli con della pellicola trasparente e un asciugamano appena caldo.

Terminato il tempo di applicazione della maschera per capelli secchi e sfibrati alle castagne con henné neutro e olio di germe di grano, sciacquiamo i nostri capelli con acqua tiepida, facendo un leggero e delicato shampoo.

Dentro il guscio ispido della castagna si celano molte proprietà utili.

Questa ricetta è terminata, ma nel blog trovate tante altre ricette con e senza le castagne. Buona notte. A presto!

1 2