Crea sito

Biologica

Maschera antirughe al mango con olio di germe di grano, mango e farina d’avena

Buona serata cari lettori e lettrici del blog! Oggi ci aspetta una nuova rigetta con un frutto invitante, il mango. Scopriamo come realizzare una profumata maschera antirughe al mango con olio di germe di grano, mango e farina d’avena.

Il mango è un frutto tropicale dal sapore dolce e delicato, è ricco di vitamine A, B e C e contiene polifenoli e betacarotene.

Questo dolce frutto è perfetto per idratare e riparare la pelle secca, devitalizzata e disidratata; migliora la pelle matura con tendenza a seccarsi, dunque è un ottimo ingrediente per una maschera antirughe.

Dovete sapere che il mango è tra i frutti tropicali più consumati al mondo, è molto salutare e aiuta la pelle sia sotto forma di cibo, che sotto forma di maschera. Aiuta a combattere l’obesità, contiene utili minerali e fibre solubili in notevoli quantità.

Mango per maschera antirughe al mango con olio di germe di grano, mango e farina d'avena.

Vediamo ora come preparare la nostra maschera antirughe al mango con olio di germe di grano, mango e farina d’avena.

Ingredienti:

– 1 cucchiaio di olio di germe di grano;
– 1/4 di un frutto di mango maturo;
– 1 cucchiaino di farina d’avena.

Partiamo sbucciando il nostro mango maturo, per poi metterlo nel frullatore.

Aggiungiamo dunque l’olio di germe di grano e la farina d’avena. Frulliamo fino a quando il composto avrà un aspetto liscio e cremoso, ricordando che dovremo frullare per almeno trenta secondi circa.

Una volta terminata la preparazione, spalmiamo la nostra maschera al mango sulla pelle del viso ben asciutta e pulita, avendo cura di evitare la zona del contorno occhi e labbra.

Lasciamo in posa per almeno 20 minuti.

La maschera antirughe al mango con olio di germe di grano, mango e farina d’avena va sciacquata con abbondante acqua tiepida e il viso va asciugato tamponando delicatamente con un asciugamano. La pelle risulterà più liscia e luminosa, nutrita e rivitalizzata.

L’olio di germe di grano è un potente antiossidante, la farina d’avena aggiunge serve da addensante e possiede straordinarie proprietà nutrienti ed emollienti.

L’articolo termina qui, vi invito a utilizzare ingredienti biologici, se volete che la nostra maschera antirughe al mango con olio di germe di grano, mango e farina d’avena diventi del tutto biologica e vi auguro un buon inizio di serata. A presto!

Maschera per il viso al mango con limone e mela golden: ricetta

Ciao a tutti miei cari lettori e lettrici del blog! Ora vedremo come preparare una maschera per il viso al mango con limone e mela golden.

Il mango ha un sapore dolce e delicato, è ricco di vitamine A,B e C e contiene polifenoli e betacarotene.

Dovete sapere che il mango appartiene alla famiglia della anacardinacee, è originario dell’India e viene coltivato principalmente nei paesi tropicali e subtropicali.

Grazie a questo delizioso frutto estivo possiamo preparare una maschera molto efficace contro le macchie della pelle e che aiuta ad uniformare il colorito dell’epidermide.

Il mango è perfetto per idratare e riparare la pelle secca, devitalizzata e disidratata; migliora la pelle matura con tendenza a seccarsi.

Mango per maschera per il viso al mango con limone e mela golden

Vediamo ora come preparare la nostra deliziosa maschera per il viso al mango con limone e mela golden.

Ingredienti:

– 1 mango;
– 1 mela golden;
– 1 limone.

Mettiamo il mango e la mela golden maturi in una ciotola e, aiutandoci con una forchetta, schiacciamo la polpa dei duei frutti, finché l’avremo ridotta in poltiglia.

Aggiungiamo qualche goccia di limone continuando a mescolare il composto per renderlo uniforme.

Una volta mescolato il tutto possiamo applicare la nostra maschera per il viso al mango con limone e mela golden.

Lasciamo agire per 15 o 20 minuti circa.

Al temine del tempo di posa risciacquiamo.

La maschera può essere conservata in frigorifero per alcuni giorni e può essere applicata tre volte a settimana, oppure più spesso a seconda delle esigenze della pelle.

Ora che l’articolo è terminato vi auguro una buona nottata. A presto!

Maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango: ricetta

Buonasera! Oggi vediamo come fare una maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango.

Il mango è un buon sostituto delle pesche per chi soffre di allergia alle pesche, perlomeno per quanto riguarda il gusto ed è ricco di vitamine.

Tra le qualità del mango troviamo: un alto contenuto di fibre, è ricco di flavonoidi, potassio, vitamine B6, C, A e E.

La nostra maschera naturale a base di miele, yogurt e mango è ottima anche come dolce, in più l’assunzione del mango aiuta a prendere un colorito dorato; difatti il mango favorisce l’abbronzatura ed è perfetto per l’estate.

Lo yogurt idrata, nutre e combatte i batteri, contiene vitamina B e acido lattico.

Il miele possiede fantastiche proprietà antibatteriche, nutritive, addolcenti ed esfolianti.

Cubetti di mango per maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango

Vediamo ora come preparare la nostra maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango.

Ingredienti:

– 1 cucchiaio di polpa di mango;
– 1 cucchiaio di miele di acacia;
– 1 cucchiaio di yogurt.

Lo yogurt utilizzato dovrebbe essere preferibilmente bianco, ma potete lo stesso scegliere uno yogurt alla frutta; se scegliete di utilizzare uno yogurt biologico, e altri ingredienti provenienti da agricoltura biologica, la maschera diverrà 100% bio.

Mettiamo i nostri ingredienti in una ciotola avendo cura di amalgamarli per bene.

Appena il nostro impasto sarà omogeneo potremo spalmarlo sul nostro volto, per poi lasciarlo in posa 15 minuti.

La maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango va sciaquata via dal volto con acqua tiepida al termine della posa.

Possiamo utilizzare dell’acqua fresca per dare un’ultima rinfrescata al nostro viso, così stimoleremo anche la riattivazione della circolazione e aumenteremo le probabilità di contrastare l’acne.

Dopo la maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango è possibile stendere una crema idratante, se lo si desidera.

La ricetta è terminata, vi saluto e vi auguro una splendida serata. A presto!

Maschera con uva e yogurt fresco antiacne: ricetta

Buona domenica cari lettori e lettrici, oggi parleremo di come preparare una buona e utile maschera con uva e yogurt fresco, perfetta per combattere le imperfezioni del viso. Questa maschera è anche commestibile.

Grazie ai cambiamenti climatici, all’arrivo precoce del caldo tipico di luglio e agosto, possiamo godere i frutti della maturazione di molta frutta. Chiedo venia per il gioco di parole!

L’uva è perfetta per combattere le imperfezioni del volto, in particolare è un ottimo alleato contro l’acne ed è ricca di liquidi e vitamine.

Una maschera con uva e yogurt in combinazione è un vero toccasana per la pelle.

Possibile uva per la maschera con uva e yogurt fresco

Vediamo ora come preparare la nostra deliziosa, utile e commestibile maschera con uva e yogurt fresco.

Ingredienti:

– 10 acini d’uva;
– 2 cucchiaini di yogurt.

Ricordate che, scegliendo prodotti provenienti da agricoltura biologica, potremo fare la nostra maschera in versione 100% bio.

Passiamo alle semplici e veloci istruzioni per la preparazione della maschera con uva e yogurt: prendiamo i nostri acini d’uva e schiacciamoli in una ciotola, mescoliamo bene e poi aggiungiamo lo yogurt per poter dare una consistenza più cremosa alla nostra maschera per il viso.

Mescoliamo bene lo yogurt e l’uva schiacciata.

Terminata la ricetta possiamo subito spalmare la nostra cremosa maschera con uva e yogurt fresco sul nostro viso; noteremo subito alcuni cambiamenti e l’uso di questo tipo di maschera sarà sempre un ottimo alleato contro le imperfezioni del volto, specie contro l’acne.

Il tempo di posa per questa maschera con uva e yogurt è di circa 10 minuti.

Al termine della decina di minuti dobbiamo sciacquare con cura la faccia. Dopo questa maschera noteremo la nostra pelle più pulita e di conseguenza più bella e splendente.

La nostra ricetta è ottima anche come yogurt all’uva. Può essere aggiunto del miele per addolcire la maschera, ma consiglio di farlo solo allo scopo di mangiarla come yogurt, poiché come maschera anti-acne va bene così com’è.

Grazie di essere stati con me, la ricetta della maschera con uva e yogurt fresco fai da te contro le imperfezioni è terminata. Vi lascio alle vostre faccende e vi auguro un fantastico proseguimento di giornata. A presto!

Maschera tonificante all’anguria economica: ricetta

Buonasera lettori e lettrici affezionati e affezionate! Oggi parleremo di come realizzare una maschera tonificante all’anguria economica, idratante e deliziosa.

Questo frutto estivo è ottimo per idratare a fondo la pelle e tonificarla.

Guardatevi allo specchio: se la vostre pelle è secca, stanca e tirata, questa è la maschera che fa per voi!

L’anguria è un frutto fantastico sia per chi è a dieta, che per chi soffre il caldo: infatti sazia e contiene molta acqua.

Nell’anguria troviamo il licopene, che è un antiossidante molto utile per la pelle; non mancano certo altri preziosi nutrienti, tra cui: potassio, fosforo, magnesio, vitamina C, vitamina B1, vitamina B2, vitamina B3, vitamina B5, vitamina B6 e vitamina A.

L’anguria è infatti un’importante fonte di minerali, liquidi e vitamine.

Non è tutto: l’anguria aiuta a contrastare la cellulite e altri inestetismi. D’estate l’azione rimineralizzante di questo frutto è estremamente importante per la salute.

Maschera tonificante all'anguria economica con limone decorativo

Vediamo ora come preparare una maschera tonificante all’anguria economica e super veloce.

Ingredienti:

– 1 fetta di anguria.

Prendiamo la nostra fetta di anguria ben matura, tagliamola e frulliamola. Dopo aver frullato l’anguria possiamo direttamente applicare questa “maschera” sul viso, con l’aiuto di un batuffolo di cotone; questa maschera tonificante all’anguria economica può essere applicata anche sul collo e su altre parti del corpo, inoltre, se ben filtrata, diventa una deliziosa e rinfrescante bevanda estiva.

Insomma, andremo ad applicare una sorta di succo di frutta sulla nostra pelle.

Questa maschera è priva di conservanti, è commestibile e può essere biologica; basta usare frutta proveniente da agricoltura biologica.

Per ottenere altri benefici sulla pelle possiamo combinare il succo di anguria con altra frutta. Il limone può potenziare le proprietà esfolianti e antiossidanti di questa maschera tonificante all’anguria economica.

L’articolo è terminato, ma se volete sapere altro sulle angurie o sulle maschere non esitate a chiedere.

Grazie di essere stati e state con me, vi ricordo che nel mio sito adibito a blog potete trovare tanti altri articoli sulla salute, la bellezza, la moda e la cura del corpo in generale. A presto!

Maschera esfoliante con kiwi e yogurt fai da te: ricetta

Buon pomeriggio cari lettori e lettrici, questo pomeriggio vi propongo una semplice e veloce maschera esfoliante con kiwi e yogurt per il viso.

Il kiwi è un frutto verde ricco di vitamina C e preziosi semini, mentre lo yogurt contiene prezioso acido lattico, utile per questo tipo di maschera esfoliante con kiwi e yogurt.

Ricordate che questa maschera è commestibile: possiamo mangiarla poiché è del tutto naturale e contiene solo alimenti naturali, commestibili e se vogliamo anche biologici, difatti possiamo scegliere di utilizzare uno yogurt biologico per questa ricetta, tuttavia non è indispensabile.

La nostra maschera è pensata per avere proprietà esfolianti, leviganti e sbiancanti.

Lo scopo di questa maschera esfoliante con kiwi e yogurt è lasciare la pelle liscia, luminosa, nutrita, pulita e favorire il ricambio cellulare.

Frutta mista e maschera esfoliante con kiwi e yogurt

Vediamo ora come preparare questa invitante e commestibile maschera esfoliante con kiwi e yogurt fai da te.

Ingredienti:

– 1/2 kiwi;
– 1 cucchiaio di yogurt.

Mescoliamo il nostro mezzo kiwi ben maturo ad un cucchiaio di yogurt, avendo cura di utilizzare solo la polpa del nostro prezioso frutto ricco di vitamine.

Stendiamo l’impasto solo dopo averlo reso omogeneo, per lasciarlo in posa per circa 15 o 20 minuti.

Al termine del tempo di posa dovremo pulire il viso con acqua tiepida, facendo attenzione ad asciugare il viso tamponando dolcemente l’epidermide con un panno pulito.

Per altre ricette a base di kiwi vi basta sfogliare il mio sito adibito a blog.

Usate anche i tag: scoprirete tante ricette per maschere simili a questa maschera esfoliante con kiwi e yogurt.

Vi anticipo alcune proprietà del kiwi, che conosceremo meglio ricetta dopo ricetta. Il kiwi è ricco di: potassio, rame, ferro, vitamina E, vitamina C, vari minerali e altre vitamine. Questo frutto è pure ricco di fibre, ha proprietà antiossidanti, antisettiche e antianemiche.

Il kiwi può aiutare a regolare la funzionalità cardiaca e la pressione arteriosa. Ha pure doti diuretiche, rinfrescanti, dissetanti, aiuta a proteggere le pareti vascolari e potenzia le difese immunitarie.

Ricordate che alcune persone sono allergiche al kiwi; quindi fate molta attenzione e testate il prodotto su piccole aree di pelle, prima di stendere la maschera o d’ingerirla. Potete rivolgervi ad un allergologo per determinare a quali alimenti siete allergici.

Questa gustosa ricetta è terminata, se vi venisse fame non abbiate timore di assaggiarla, tanto è commestibile. Buon pomeriggio e buon pranzo. A presto!