Ciao carissimi lettori e lettrici! Adesso impareremo a fare un’ottima maschera nutritiva e riparatrice al burro di mango, che è ottima per l’estate, poiché il mango è un frutto estivo.

Questa maschera sarà molto semplice e in combinazione con dei semi è possibile usarla come scrub.

Il burro di mango possiede proprietà emollienti: aiuta infatti a mantenere la pelle idratata, liscia, setosa e ne favorisce il ripristino della composizione lipidica.

La nostra maschera nutritiva e riparatrice al burro di mango contiene alcol oleico, acidi grassi, polifenoli, squalene e fitosteroli, grazie alla presenza del burro di mango.

Questo burro può rivelarsi un fantastico rimedio per chi soffre di pelle secca e disidratata.

Il prezioso burro di mango può essere inserito in svariate ricette cosmetiche e non, tra cui le creme corpo idratanti, i doposole, i balsami e i burri per il corpo, i balsami per le labbra, i balsami rassodanti, le creme per le mani, i saponi e i prodotti per i trattamenti rassodanti, gli shampoo, i balsami per capelli e tanti altri prodotti per capelli e molto altro ancora.

Mango per maschera nutritiva e riparatrice al burro di mango

Vediamo ora come preparare la nostra maschera nutritiva e riparatrice al burro di mango.

Ingredienti:

– 1 noce di burro di mango.

Prendiamo una noce di burro di mango, avendo cura di mescolarla per bene; in seguito stendiamo il composto ammorbidito per 10 o 15 minuti circa sulla pelle disidratata, secca o danneggiata dalle intemperie come vento, sole e così via.

Il burro di mango va bene pure per chi soffre di rilassamento cutaneo, così come è indicato per alcuni tipi di pelli mature che necessitano di essere nutrite o idratate con sostanze burrose o oleose, poiché tendono particolarmente a seccarsi. Questa maschera è sconsigliata a chi soffre di pelle grassa.

Ricordate che il burro di mango può essere usato anche in combinazione con  altri ingredienti e può essere inserito in creme pensate per essere utilizzate come scrub.

Vi auguro una splendida serata; il mio articolo è finito, ma vi ricordo che nel blog trovate tantissime altre ricette per vari tipi di pelle. A presto!