Crea sito

Circolazione sanguigna

Maschera alle castagne con miele e limone per le mani: ricetta

Ciao a tutti! Oggi impareremo a fare una maschera adatta anche alle mani, si tratta della maschera alle castagne con miele e limone per le mani.

Grazie al miele andremo ad idratare la pelle, oltre che nutrirla.

Questa maschera va applicata di sera e già dalle prime applicazioni le mani saranno molto più morbide e lisce, ma può essere usata per il volto.

La castagna è un frutto tipicamente autunnale ed è caratterizzato da una coriacea buccia marrone, con forma tonda da una parte e piatta dall’altra e un polpa chiara all’interno.

Questo frutto autunnale è ricco di sostanze amidacee, ed è quindi nutriente ed energetico, ma non solo: possiede anche una notevole percentuale di sali minerali.

Le castagne contengono potassio, che funge anche da antisettico e rinforza muscoli e ghiandole, calcio, essenziale per la formazione delle ossa, del sangue e dei nervi, fosforo, essenziale per la formazione delle cellule nervose, zolfo, antisettico, disinfettante, particolarmente importante per la robustezza delle ossa, magnesio, ottimo equilibratore dell’umore rigeneratore del sistema nervoso, sodio, utile alla digestione ed essenziale per l’assimilazione dei cibi, cloro, importante per la salute dei denti e dei tendini e infine il ferro per una buona circolazione sanguigna.

Questi preziosi frutti autunnali sono anche ricchi di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, B9 e C.

Miele e castagne sono ricchi di interessanti proprietà e fanno bene sia sotto forma di maschera, che come alimenti, ma vanno logicamente assunti con moderazione e alternandoli ad altro.

Castagne per maschera alle castagne con miele e limone per le mani

Vediamo ora come preparare la nostra maschera alle castagne con miele e limone per le mani.

Ingredienti:

– 15 castagne lesse;
– 1 cucchiaio di miele;
– 1 limone.

Prepariamo la nostra maschera autunnale frullando gli ingredienti.

Stendiamo dunque l’impasto sulle mani o dove serve e attendiamo circa 20 minuti.

Terminato il tempo di posa rimuoviamo il composto.

Sciacquiamo bene le mani, asciughiamole con un asciugamano morbido e massaggiamole con della buona crema nutriente.

Va benissimo anche dell’olio d’oliva al posto della crema nutriente per mani.

L’articolo è terminato e vi auguro una buona giornata. A presto!

Maschera viso contro macchie cutanee con castagne e limone: ricetta

Ciao ragazzi e ragazze! Quest’oggi andremo a vedere come preparare un’ottima maschera viso contro macchie cutanee con castagne e limone. Le castagne dovranno essere lesse e del limone ci servirà il succo.

Le castagne sono frutti con ottime proprietà nutritive.

Questi frutti contengono carboidrati, proteine, preziosi grassi, fibre e anche ceneri.

Tra le vitamine presenti nelle castagne vi sono la vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, B9 e C.

Le castagne sono anche un alimento estremamente versatile e possono essere consumate in svariati modi: arrostite sul fuoco, bollite, cotte al forno, sotto forma di farine, secche, cotte al vapore e molto altro, ma sono perfette anche per le maschere.

Dalle castagne si ricava un’ottima farina, utilizzata prevalentemente per ottenere pasta e dolci.

Sono un frutto ad alta digeribilità. Le castagne infatti non contengono glutine e sono perfette per chi soffre di celiachia, in più contengono delle preziose fibre.

Castagne per maschera viso contro macchie cutanee con castagne e limone

Vediamo ora come realizzare la nostra maschera viso contro macchie cutanee con castagne e limone.

Ingredienti:

– 10 castagne lesse;
– 1 limone.

Prendiamo il succo di un limone e mischiamolo a dieci castagne lesse, frullando gli ingredienti.

Stendiamo il nostro composto sul viso.

Il tempo di posa è di circa 25 minuti.

Terminato il tempo di posa possiamo sciacquare il viso con acqua tiepida.

L’applicazione può essere ripetuta circa una volta a settimana e i risultati si noteranno nel corso del tempo, dopo alcune applicazioni.

Ricordate che questa maschera viso contro macchie cutanee con castagne e limone è appunto ottima contro le macchie cutanee, tuttavia se soffrite di altri inestetismi vi consiglio di consultare il mio blog, usando la funzione di ricerca, per trovare una maschera idonea al vostro tipo di pelle.

L’articolo termina qui. A presto!

Maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango: ricetta

Buonasera! Oggi vediamo come fare una maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango.

Il mango è un buon sostituto delle pesche per chi soffre di allergia alle pesche, perlomeno per quanto riguarda il gusto ed è ricco di vitamine.

Tra le qualità del mango troviamo: un alto contenuto di fibre, è ricco di flavonoidi, potassio, vitamine B6, C, A e E.

La nostra maschera naturale a base di miele, yogurt e mango è ottima anche come dolce, in più l’assunzione del mango aiuta a prendere un colorito dorato; difatti il mango favorisce l’abbronzatura ed è perfetto per l’estate.

Lo yogurt idrata, nutre e combatte i batteri, contiene vitamina B e acido lattico.

Il miele possiede fantastiche proprietà antibatteriche, nutritive, addolcenti ed esfolianti.

Cubetti di mango per maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango

Vediamo ora come preparare la nostra maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango.

Ingredienti:

– 1 cucchiaio di polpa di mango;
– 1 cucchiaio di miele di acacia;
– 1 cucchiaio di yogurt.

Lo yogurt utilizzato dovrebbe essere preferibilmente bianco, ma potete lo stesso scegliere uno yogurt alla frutta; se scegliete di utilizzare uno yogurt biologico, e altri ingredienti provenienti da agricoltura biologica, la maschera diverrà 100% bio.

Mettiamo i nostri ingredienti in una ciotola avendo cura di amalgamarli per bene.

Appena il nostro impasto sarà omogeneo potremo spalmarlo sul nostro volto, per poi lasciarlo in posa 15 minuti.

La maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango va sciaquata via dal volto con acqua tiepida al termine della posa.

Possiamo utilizzare dell’acqua fresca per dare un’ultima rinfrescata al nostro viso, così stimoleremo anche la riattivazione della circolazione e aumenteremo le probabilità di contrastare l’acne.

Dopo la maschera naturale idratante con miele, yogurt e mango è possibile stendere una crema idratante, se lo si desidera.

La ricetta è terminata, vi saluto e vi auguro una splendida serata. A presto!

Maschera naturale all’ananas con il miele: ricetta

Buonasera carissimi lettori e lettrici, questa sera andremo a imparare come realizzare una maschera del tutto naturale usando l’ananas e il miele delle api.

Le proprietà depurative e rigeneranti dell’ananas sono perfette per questa maschera.

Con questa maschera otterremo una pelle più liscia, morbida e pulita sia internamente, che esternamente e renderemo la nostra pelle molto più luminosa, donandole un’aspetto sano. Grazie al miele andremo anche a nutrire la pelle e a contrastare l’acne.

Ricordate di conservare la maschera in un luogo fresco, se decidete di farne un quantitativo maggiore di quello consigliato, poiché essendo del tutto naturale e priva di conservanti tende a deteriorarsi con maggiore rapidità dei prodotti acquistati in negozio.

Ananas della maschera con ananas frullata e miele

Vediamo ora come preparare l’impasto della nostra maschera naturale all’ananas con il miele.

Ingredienti:

– 50 grammi di ananas;
– 1 cucchiaino di miele.

Per preparare la nostra maschera frulliamo bene l’ananas in modo uniforme e andiamo ad unire il nostro frutto al miele, cercando di ottenere un composto omogeneo.

Spalmiamo la maschera stendendo uno strato spesso e lasciamola in posa tra i 10 e i 15 minuti.

Toglieremo questa maschera cercando di non sfregare troppo la pelle, aiutandoci con del cotone idrofilo. In seguito possiamo sciacquare con l’acqua tiepida, usando però un getto di acqua fredda per il risciacquo finale, cercando così di stimolare la riattivazione della circolazione sanguigna.

Le quantità di questa maschera sono solo indicative: potete prepararne di più e conservarla per l’uso futuro.

Grazie di essere stati e state con me. L’articolo è terminato e non mi resta che augurarvi una splendida serata. A presto!