Crea sito

Pelle elastica

Maschera fai da te ringiovanente al kiwi con le mandorle: ricetta

Buongiorno a tutti i miei lettori e lettrici! Oggi “parleremo” di come preparare una maschera fai da te ringiovanente al kiwi con le mandorle e vi fornirò sotto i dettagli della ricetta.

Il kiwi è un tipo di frutto commestibile ricco di acidi grassi essenziali e di preziosi antiossidanti.

Questo verde frutto rinfrescante contiene dosi molto elevate di vitamina C, quasi il doppio di quante mediamente ne ha il limone. L’uso di questo frutto è indicato per migliorare l’elasticità, combattere i radicali liberi, contrastare le rughe e esfoliare la palle, grazie soprattutto ai suoi acidi.

Le mandorle sono anch’esse ricche di sostanze antiossidanti, in particolare di vitamina E. Grazie ai loro effetti benefici, le mandorle, aiutano a mantenere la pelle bella e in salute, contrastano le rughe e favoriscono la riparazione della cute danneggiata.

La nostra maschera fai da te ringiovanente al kiwi con le mandorle è dunque prima di tutto una maschera dalle notevoli proprietà antiossidanti, grazie per l’appunto alle vitamine E e C.

Kiwi della maschera fai da te ringiovanente al kiwi con le mandorle

Vediamo ora come preparare la nostra maschera fai da te ringiovanente al kiwi con le mandorle.

Ingredienti:

– 10 mandorle;
– 1/2 kiwi maturo.

Facciamo la nostra maschera fai da te ringiovanente al kiwi con le mandorle iniziando con il mettere in ammollo le mandorle per una notte.

Frulliamo le nostre mandorle il giorno successivo e aggiungiamo  la polpa di mezzo kiwi maturo, per poi riprendere a frullare il composto per la maschera fai da te ringiovanente al kiwi con le mandorle.

Appena otteniamo un impasto spalmabile, non ci resta che usare o conservare la nostra crema per maschere. Possiamo stendere la maschera esercitando piccoli movimenti circolari con le dita, massaggiando e facendo a coprire in modo uniforme il volto. 

Il tempo di posa è di circa 15 o 20 minuti, a seconda delle esigenze.

Al termine della posa possiamo sciacquare il viso con acqua tiepida, per poi finire con l’asciugarlo usando un asciugamano pulito.

Grazie per essere stati con me, questa ricetta e le relative istruzioni d’uso è terminata, quindi vi saluto e vi auguro una splendida mattinata. Ciao. A presto!

Scrub dolcissimo alla farina di cocco con miele e yogurt: ricetta

In questo articolo andremo a vedere come preparare un ottimo e rilassante scrub al cocco; ideale per un bagno rilassante.

Ogni scrub ha proprietà differenti, petanto non tutti i tipi di scrub sono adatti a tutti i tipi di pelle ed è meglio tenere bene a mente che il miele è un ingrediente spesso utilizzato in maschere pensate per nutrire l’epidermide.

I benefici del miele sono vari: esso presenta proprietà emollienti, è un umettante naturale, idrata in profondità l’epidermine e aiuta a mantenere la pelle elastica.

Farina di cocco con violette per maschera

Vediamo ora quali ingredienti possiamo utilizzare per il nostro scrub.

Ingredienti:

– 1 cucchiaio abbondante di miele;
– 2 cucchiai pieni di farina di cocco;
– 1 yogurt.

Mescoliamo i nostri ingredienti sino al punto d’ottenere un impasto omegeneo, uniforme, privo di grumi e a quel punto il nostro scrub sarà pronto. Le quantità degli ingredienti possono essere modificate a seconda delle esigenze e in base a quanto è vasta l’area dove desideriamo applicare lo scrub alla farina di cocco con il miele e lo yogurt.

Questo dolcissimo e profumato impasto è l’ideale per chi ha una bella vasca grande in cui rilassarsi mentre fa agire lo scrub.

Mie care lettrici e lettori, oggi abbiamo finito con questo articolo, ma se lo desiderate potete sfogliare questo bel sito adibito a blog per scoprire come creare delle maschere di bellezza fai da te per il viso. A presto!