Crea sito

Pelle levigata

Maschera antinvecchiamento con albicocca: ricetta

Buon pomeriggio amanti delle albicocche! Ebbene si, oggi andremo a vedere come realizzare una deliziosa ed estiva maschera antinvecchiamento con albicocca.

Grazie alla vitamina A, contenuta nelle albicocche, andremo a ringiovanire la nostra pelle.

Questa maschera antinvecchiamento con albicocca leviga la pelle, aiuta a ridurre le rughe e può diventare ancora più idratante aggiungendo del miele.

Le albicocche sono ricche di licopene, betacarotene, minerali, vitamina A e C.

Tra i minerali presenti nelle albicocche vi sono: potassio, fosforo, sodio, ferro e calcio.

Questi frutti sono anche un ottimo alleato contro il colesterolo LDL e per questo non possono mancare sulla tavola.

La maschera che andremo a preparare è commestibile.

Albicocche per maschera antinvecchiamento con albicocca

Vediamo ora come preparare la nostra buonissima maschera antinvecchiamento con albicocca.

Ingredienti:

– 2 albicocche.

Iniziamo la preparazione della maschera sbucciando e schiacciando finemente la polpa di due albicocche ben mature.

Una volta ottenuta la nostra purea applichiamo il risultato sul viso.

Dopo 10 minuti dall’applicazione della maschera antinvecchiamento con albicocca risciacquiamo la pelle con acqua tiepida.

Anche questa deliziosa ricetta commestibile è terminata.

Posso aggiungere riguardo alle albicocche che, questo delizioso frutto, era ritenuto un prezioso alleato per la fertilità in antichità. Ciò ha un fondo di verità, poiché effettivamente nelle albicocche troviamo dei minerali indispensabili per la produzione di alcuni ormoni sessuali, ma le donne cinesi mangiavano albicocche per favorire la fertilità già da prima che le conoscenze moderne lo confermassero parzialmente. Certo le albicocche non curano l’infertilità, ma offrono preziosi nutrienti utili alla prevenzione.

Non esitate a pormi qualunque domanda riguardo l’articolo, se ne avete. Risponderò volentieri fornendo chiarimenti. A presto!

Maschera per pelle liscia alla birra e limone: ricetta

Ciao a tutti! Oggi parleremo di come realizzare un’ottima maschera per pelle liscia alla birra e limone.

Molte e molti di noi desiderano avere una pelle liscia e bella: oggi andremo a vedere come renderlo possibile grazie ad una maschera molto semplice.

Grazie alla nostra utile maschera per pelle liscia alla birra e limone otterremo non solo una pelle molto liscia e levigata, ma anche una pelle dall’aspetto più riposato e dunque fresca.

Basteranno solo due ingredienti per ottenere ottimi risultati.

Vediamo ora come preparare la nostra fantastica maschera per pelle liscia alla birra e limone.

Birra e limone per maschera per pelle liscia alla birra e limone

Ingredienti:

– 2 cucchiai di birra;
– 1 cucchiaio di succo di limone.

Il procedimento è molto semplice: mescoliamo i nostri due cucchiai di birra con il succo di limone. Appena i due liquidi saranno bene amalgamati potremo utilizzare la nostra maschera.

Applichiamo il liquido ottenuto sul nostro viso con un batuffolo di cotone.

Lasciamo che il volto asciughi e venga ben assorbita la maschera per pelle liscia alla birra e limone.

Questa maschera è ottima per donare un bell’aspetto alla pelle, specialmente per le occasioni speciali.

La ricetta è terminata, vi invito a spulciare il resto del blog, se vi va di leggere ancora. A presto!

Maschera esfoliante con kiwi e yogurt fai da te: ricetta

Buon pomeriggio cari lettori e lettrici, questo pomeriggio vi propongo una semplice e veloce maschera esfoliante con kiwi e yogurt per il viso.

Il kiwi è un frutto verde ricco di vitamina C e preziosi semini, mentre lo yogurt contiene prezioso acido lattico, utile per questo tipo di maschera esfoliante con kiwi e yogurt.

Ricordate che questa maschera è commestibile: possiamo mangiarla poiché è del tutto naturale e contiene solo alimenti naturali, commestibili e se vogliamo anche biologici, difatti possiamo scegliere di utilizzare uno yogurt biologico per questa ricetta, tuttavia non è indispensabile.

La nostra maschera è pensata per avere proprietà esfolianti, leviganti e sbiancanti.

Lo scopo di questa maschera esfoliante con kiwi e yogurt è lasciare la pelle liscia, luminosa, nutrita, pulita e favorire il ricambio cellulare.

Frutta mista e maschera esfoliante con kiwi e yogurt

Vediamo ora come preparare questa invitante e commestibile maschera esfoliante con kiwi e yogurt fai da te.

Ingredienti:

– 1/2 kiwi;
– 1 cucchiaio di yogurt.

Mescoliamo il nostro mezzo kiwi ben maturo ad un cucchiaio di yogurt, avendo cura di utilizzare solo la polpa del nostro prezioso frutto ricco di vitamine.

Stendiamo l’impasto solo dopo averlo reso omogeneo, per lasciarlo in posa per circa 15 o 20 minuti.

Al termine del tempo di posa dovremo pulire il viso con acqua tiepida, facendo attenzione ad asciugare il viso tamponando dolcemente l’epidermide con un panno pulito.

Per altre ricette a base di kiwi vi basta sfogliare il mio sito adibito a blog.

Usate anche i tag: scoprirete tante ricette per maschere simili a questa maschera esfoliante con kiwi e yogurt.

Vi anticipo alcune proprietà del kiwi, che conosceremo meglio ricetta dopo ricetta. Il kiwi è ricco di: potassio, rame, ferro, vitamina E, vitamina C, vari minerali e altre vitamine. Questo frutto è pure ricco di fibre, ha proprietà antiossidanti, antisettiche e antianemiche.

Il kiwi può aiutare a regolare la funzionalità cardiaca e la pressione arteriosa. Ha pure doti diuretiche, rinfrescanti, dissetanti, aiuta a proteggere le pareti vascolari e potenzia le difese immunitarie.

Ricordate che alcune persone sono allergiche al kiwi; quindi fate molta attenzione e testate il prodotto su piccole aree di pelle, prima di stendere la maschera o d’ingerirla. Potete rivolgervi ad un allergologo per determinare a quali alimenti siete allergici.

Questa gustosa ricetta è terminata, se vi venisse fame non abbiate timore di assaggiarla, tanto è commestibile. Buon pomeriggio e buon pranzo. A presto!

Maschera alle fragole low cost con miele e zucchero di canna: ricetta

Ciao a tutti i miei lettori e lettrici! Questa sera impareremo a fare una deliziosa maschera alle fragole super economica. Ricordate che se siete allergici alle fragole questa maschera non fa per voi, ma potete provare una delle altre maschere presenti nel blog adatta al vostro tipo di pelle.

Le fragole possiedono numerose proprietà ottime per una maschera.

Tra i benefici delle fragole troviamo: la loro capacità di aiutare a drenare i liquidi, in più rafforzano i capillari, prevengono le rughe, proteggono la pelle dai raggi UV, rendono la pelle più bella, sono piene di vitamina C, contengono xilitolo e sono povere di grassi, ma ricche di liquidi e vitamine.

Il miele è ricco di nutrienti e ha numerose proprietà, in primis antibiotiche e antibatteriche.

Con questi due sfiziosi alimenti è possibile creare una maschera fresca, idratante ed ecomonica per ottenere una pelle raggiante.

Fragole rosse per la maschera economica idratante e antiacne

Vediamo ora come preparare la nostra maschera economica alle fragole e al miele:

– 1 o 2 fragole;
– 4 cucchiaini di miele;
– 3 cucchiaini di zucchero di canna.

Prendiamo una o due fragole, decidendo in base alla loro grandezza quante usarne, e tagliamole a fette, per poi schiacciare il frutto con l’aiuto di una forchetta cercando di ottenre una poltiglia uniforme.

Il secondo passo è prendere il nostro zucchero di canna e unirlo alle fragole, cercando di mantenere l’impasto omogeneo.

Per finire aggiungiamo il miele: va aggiunto quel tanto che basta per ottenere una maschera dalla consistenza morbida, ma corposa e di facile stesura.

La maschera va applicata preferibilmente facendo un leggero scrub nella zona della fronte e del naso. Il tempo di posa è circa tra i 15 e i 20 minuti.

Non abbiate timore di assaggiare la maschera: tanto è tutta naturale!

Una volta scaduto il tempo di posa risciaquate con cura come sempre, usando molta acqua tiepida.

Con questa maschera otterremo una pelle levigata, luminosa, dall’aspetto rilassato e ben nutrita. Grazie alla fragola potremo combattere l’eccesso di sebo, purificando le zone critiche, eliminando le cellule morte e in più faremo il pieno di antiossidanti.

La frequenza di applicazione ideale per chi ha una pelle tendente al grasso è di due volte a settimana.

Grazie di essere stati e state in mia compagnia, vi saluto e vi ricordo che nel blog potete leggere le ricette di molte altre maschere. Fatemi sapere se l’articolo vi è piaciuto. A presto!